Belle Epoque Film produce video

Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.
Leggi l'informativa estesa per informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

 

 

 

Profilo aziendale di
Belle Epoque Film

Belle Epoque Film: oltre 45 anni di esperienza per il cliente che vuole un film di qualità; un servizio completo: dalla stesura della sceneggiatura alle edizioni in lingua straniera.

Belle Epoque Film nasce nel 1969 da un'idea di Tiziano Biasioli ed opera nel settore dell'auto sportiva, realizzando prima servizi fotografici e poi decine di film in 16 mm per case automobilistiche, sponsor tecnici e televisioni, quali: Fiat, Lancia, Mazda, Michelin, Pirelli, RAI, programma Grand Prix per il canale televisivo Italia 1, Televisione Nazionale Spagnola.

Dal 1977 al 1992 realizza per il gruppo Fiat Auto tutti i film di Campionato del Mondo Rally, che saranno immediatamente distribuiti ai concessionari Fiat-Lancia e alle televisioni di tutto il mondo; con "Rally è Lancia" e "Delta Vince" si aggiudica per due anni di seguito il Festival Internazionale di Cinema Sportivo di Torino. 

Molte le presenze in RAI specialmente nelle sigle finali della "Domenica sportiva" a seguito di vittorie del gruppo Fiat-Lancia.

Partecipa alla produzione del film TV "La voglia di vincere" (vincitore del Telegatto d'Oro), con Gianni Morandi e Milly Carlucci, girando tutte le riprese sportive.

Dalla metà degli anni '80 Belle Epoque Film amplia il raggio d'azione in altri sport (quali l'offshore, il golf e la mountain bike) e, inoltre, realizza film industriali, pubblicitari e turistici, caratterizzati dalla dinamicità e fantasia proveniente dall'esperienza sportiva.

Le riprese hanno un'impostazione prettamente cinematografica, con sempre nuove inquadrature, soggettive, dettagli per
"entrare nel soggetto" e mantenere costantemente viva l'attenzione dello spettatore.

Nel 1997 Belle Epoque Film  ottiene un finanziamento dal
Piano d'Azione 16:9 dell' Unione Europea
per produrre sette film nel nuovissimo (in quegli anni)  formato, il cinemascope - widescreen dello schermo televisivo: Murano, Burano, Pellestrina, Chioggia, Colli Euganei, Dolomiti, Storia della Gondola.

Nel 1999 Belle Epoque Film realizza il documentario di tre ore realizzato in vista del Giubileo dell’anno 2000 inerente le strade percorse dai pellegrini durante il medioevo: La Via Francigena, 1800 Km. da Canterbury (GB) a Roma, distribuita in tutta Italia dal Messaggero di S. Antonio.

Nel corso del 2001 Belle Epoque Film con il documentario sportivo-culturale
La Voga alla Veneta riceve tre prestigiosi riconoscimenti:

- "Premio C.O.N.I." al "23° International SportFilm Festival Città di Palermo 2001"
- "Miglior opera sul Veneto" al "Concorso VIDEOPOLIS 2001"
- viene ammesso in concorso al "27° Festival del Film Turistico - Milano 2002" 

All'inizio del mese di novembre 2001 Belle Epoque Film allestisce nel Piano Nobile del Caffè Pedrocchi di Padova un'importante Mostra Fotografica e Proiezione di video sul tema: I Colli Euganei, una "quattro giorni" che ha richiamato provenienti da tutta Italia con una buona affluenza anche di stranieri.

Nel periodo Dicembre 2001 - Gennaio 2002 Belle Epoque Film allestisce nel Piano Nobile del Caffè Pedrocchi di Padova Veneti nel Mondo: Mostra Fotografica itinerante sull'Emigrazione Veneta nel Mondo; successivamente la mostra sarà presentata in cinquanta città e paesi del Veneto.

In Canada ad inizio Ottobre 2003, nel Centro Italiano Leonardo da Vinci di Montréal,  viene inaugurata la Mostra Fotografica itinerante Il Veneto Oggi; realizzata da Belle Epoque Film
per la Regione Veneto presenta la realtà industriale - artistica - culturale del Veneto; successivamente la mostra verrà presentata nei Circoli delle Associazioni di Emigrati Italiani del Canada.

Per la Regione Veneto realizza la serie di filmati Veneti nel Mondo con riprese, interviste e realizzazioni prestigiose dei nostri connazionali in Australia, Canada, USA, Europa e Brasile.

Opera di grande interesse: il film Le tre anime di Padova; realizzato per il Comune di Padova  presenta in tre capitoli (Arte e cultura, Servizi, Qualità della vita) un esauriente panorama della città.

Il 14 dicembre 2006 a Tiziano Biasioli è stato assegnato il titolo di "El Strapadovan 2006 - Maestro del mostrar in pelicola" con la seguente motivazione: "Per aver contribuito con la sua pluriennale passione e consolidata professionalità nell'arte del produrre cinematografia, a promuovere l'immagine della padovanità nel Veneto ed oltre, realizzando splendidi filmati atti ad offrire visioni curate e al meglio ricercate delle nostre realtà territoriali".

Nel 2008 e 2009 realizza una serie di filmati sui più prestigiosi birrifici del Belgio, Olanda, Germania, Austria, Italia per l'importatore Interbrau e alcuni DVD sugli itinerari ciclabili della Valsugana (VI e TN) e delle Colline del Prosecco (TV).

Il 21 dicembre 2008 Belle Epoque di aggiudica la Medaglia d'Oro nel Concorso per la Premiazione del Lavoro e Progresso Economico organizzato dalla Camera di Commercio di Padova. Il 26 marzo 2010 Tiziano Biasioli viene premiato dall'Ordine dei Giornalisti con la medaglia d'argento i 30 anni di attività. Il 28 giugno 2011 Tiziano Biasioli si laurea in Lettere, nel corso di Tecnologia della Comunicazione Audiovisiva e Multimediale, presso l'Università di Ferrara.

Nel 2010 e 2011 realizza filmati culturali su antichi mulini e chiese per l'Istituto Ladino della val di Fassa (TN) e il film istituzionale per il Dominio di Bagnoli, tenuta agricola della famiglia Borletti; inoltre, continua nella produzione di DVD per il pubblico: la transumanza, itinerari della Grande Guerra sul Monte Grappa (con il contributo della Regione Veneto), ecc. 

All'inizio del 2012 nasce il magazine: www.tizianobiasioli.it: una serie di pagine dedicate a vari argomenti dalla ristorazione all'architettura liberty, dai rally ai treni a vapore.

Il 2012, il 2013 e il 2014 sono caratterizzati da produzioni di video sulle Ville Venete (per l'Istituto Regionale Ville Venete), sulla pista ciclabile delle Dolomiti, sulle imbarcazioni della Riviera del Brenta, sulle testimonianze della Serenissima Repubblica di Venezia nel Mediterraneo e in terra ferma, girato in sette nazioni.

Le più significative produzioni del 2015 e il 2016 riguardano il mondo del baccalà-stoccafisso (pesca nelle isole Lofoten, Hanseatic Days a Bergen), la realizzazione del video Creta Veneziana e alcuni video sul mondo del vino.

Nel 2016 Tiziano Biasioli viene nominato "Padovano Eccellente".

 

Biasioli Film di Tiziano Biasioli
Via Rinaldo Rinaldi 2
35121 Padova Italia - tel. 049 660075
cell. 339 5909202

info@belleepoquefilm.it